La nostra storia

INTRA-LOCK INTERNATIONAL INC.


Oltre dieci anni fa, un gruppo di dentisti professionisti di livello internazionale, insieme a biologi, ingegneri, artigiani, si riunirono con lo scopo di sviluppare la tecnologia implantare esistente. Iniziò così un progetto di design e sviluppo generale che comportò molti anni di ricerche e studi. Analizzando lo stato dell'arte delle tecnologie implantari già collaudate e dei più recenti e validi principi biologici, il gruppo di professionisti realizzò che esisteva effettivamente l'opportunità di apportare un contributo significativo al design implantare. Muniti di questo nuovo database di conoscenze, svilupparono un impianto con il suo moncone: l'Intra-Lock System, commercializzato per circa dieci anni in Europa e negli Stati Uniti.

Da allora sono stati posizionati milioni di impianti e valutato il loro successo clinico. Quest'ultimo, unitamente all'accettazione da parte del paziente e alla fiducia dei professionisti in questo sistema, ha portato nel 2001 al debutto mondiale della Intra-lock International, Inc.



INTRA-LOCK SYSTEM EUROPA S.p.A.


La Intra-Lock System Europa S.p.A. nasce nel 2002 in Italia dall'esperienza decennale nel settore dentale di Antonio Falivene. L'azienda, partner dal 2006 della Intra-Lock International INC e con sede operativa a Salerno, importa e distribuisce - in esclusiva sul mercato europeo - i prodotti della consociata americana. Nonostante il core business dell'azienda sia la sistematica implantare, l'attività instancabile nel ricercare scrupolosamente nuove tecnologie e materiali d'avanguardia, ha portato nel corso degli anni all'introduzione di nuovi protocolli, materiali e articoli chirurgici per dentisti, da inserire nel proprio portfolio.

Fin dalla sua nascita, la Intra-Lock continua ad effettuare significanti investimenti nell'ambito di ricerca e sviluppo dei sistemi di implantologia dentale, basandosi su tre fattori fondamentali:

 

  Trattamento di superficie

  Design dell'architettura sia Micro che Macro

  Un range di soluzioni protesiche

    progettate scientificamente

 

L'innovativa tecnologia Intra-Lock si applica ai più importanti fattori che determinano il successo dei risultati ottenuti, incluso l'incremento di efficienza relativa all'iniziale ciclo biologico osteotomico, aumentando la stabilità primaria dell'impianto e attivando una più veloce integrazione che riduce il tempo di riabilitazione mentre preserva l'osso e i tessuti morbidi nel lungo termine.

Mentre le maggiori aziende di implantologia si preoccupano di realizzare un sistema implantare che consista unicamente di un singolo macro-impianto disponibile in varie misure, la Intra-Lock System Europa S.p.A. è convinta che la mentalità "un'unica misura per tutto" non sia adatta per tutti quei casi in cui il volume, la densità e l'estrazione del sito difettoso compromettono la stabilità primaria e la guarigione.

Perciò la Intra-Lock ha deciso di differenziarsi offrendo una serie di impianti e design di filettatura innovativi, ognuno dei quali è stato progettato per essere "site- specific". Questo incoraggia e permette l'armonia fisiologica, oltre ad assicurare una risposta ideale del tessuto quando il volume dell'osso è compromesso o l'estrazione del sito è difettosa.

La presenza dell'avanzata superficie bioattiva OSSEAN e della tecnologia ergonomica Drive-Lock offrono una soluzione completa agli specialisti di implantologia dentale.

Tecnologia implantare biomimetica

GOLD&BLUE

L'impianto ideale

Per chi usa già il sistema implantare Intra-Lock International, non vi saranno modifiche nell'utilizzo di protocolli o di strumentazione, ad eccezione degli avvitatori "Drive-Lock".

La linea Gold&Blue aggiunge maggiore versatilità al sistema già esistente. In questo modo i nuovi clinici avranno la possibilità di utilizzare il miglior sistema, completo e innovativo, disponibile sul mercato mondiale. Con la linea GOLD&BLUE i clinici potranno essere sicuri che i restauri protesici dureranno nel tempo.

 

Semplicità ricostitutiva...

UN'UNICA SOLUZIONE PER TUTTO

 

La protesica della piattaforma GS è compatibile con tutti gli impianti GOLD&BLUE. Se è necessario un profilo di emergenza più ampio, i componenti BLUE possono essere utilizzati sull'impianto wide (4.75mm).

 

MDL – IMPIANTI A DIAMETRO RIDOTTO

Stabilizzazione della protesi dentale a "lungo termine"

Opzioni di trattamento multiplo

 

Una delle più premiate e apprezzate procedure che possono essere offerte ai pazienti che indossano una protesi riguarda l'abilità di migliorare la capacità retentiva e la stabilità. Questo è particolarmente vero per i pazienti che indossano protesi mandibolari. Gli impianti MDL® a diametro ridotto costituiscono la risposta ideale a questo problema di stabilità. Tra le particolari caratteristiche del sistema MDL vi sono la facilità di collocamento, il minimo trauma per il paziente sia nel caso di tessuti molli che duri, l'immediata capacità di carico e di svolgere la propria funzione. Gl impianti sono profilati per solidità, stabilità e semplicità di inserimento.

Gli impianti MDL® sono disponibili nelle misure 2mm e 2.5mm fino ad una dimensione di lunghezza massima che vai dai 10mm ai 18mm. Sono dotati della tecnologia brevettata Drive-Lock e progettati per ottimizzare il rilascio. In aggiunta, il Cement-Over brevettato per i monconi semplicemente si adatta all'assemblaggio O-Ball, convertendo l'impianto da uno rimovibile ad uno a protesica fissa. Il sistema di moncone Cement-Over include anche una versione ortodontica. I Mini Drive-Lock® sono i più piccoli impianti a diametro ridotto al mondo dotati della superfice bioattiva OSSEAN.

 

MILO

L'impianto One-Piece realmente "convertibile"

 

Il sistema implantare dentale MILO® prevede un unico pezzo di 3.0mm di diametro. Progettato come un impianto "convertibile", MILO è dotato di qualità che lo rendono ideale per la stabilizzazione della protesi a lungo termine.
Gli impianti MILO® sono disponibili in cinque misure (10, 11.5, 13, 15 e 17mm) e due profili di spire (Fine Pitch e Wide Pitch) che sono progettati per far fronte alla qualità e quantità dell'osso. Infatti il design di MILO® One-Piece ha una resistenza maggiore rispetto agli impianti standard da 3.75mm.

I monconi Patented Cement-Over possono essere dritti, angolati o wide. Il design semplicemente si adatta al di sopra dell'assemblaggio O-Ball offrendo la possibilità di passare da un impianto che stabilizza una protesi mobile ad un impianto che riabilita un elemento fisso. Allo stesso modo degli impianti MDL®, quelli MILO® presentano l a superficie bioattiva OSSEAN e la tecnologia Drive-Lock per garantire un posizionamento più efficiente.

La connessione protesica InDex di Intra-Lock utilizza una connessione tramite ghiera proprietaria, clinicamente progettata per sigillare in maniera antimicrobica e ridurre significativamente le micro infiltrazioni e i micromovimenti del moncone. La caratteristica della connessione InDex è personalizzata da permettere una replica più semplice del posizionamento del moncone garantendo un metodo preciso ed affidabile per fabbricare restauri indiretti. Esso consente l'indicizzazione di sei movimenti (o ogni 60 gradi) e fornisce fondamenta solide anti rotazione assicurando un vero e proprio sigillo biologico alla stabilità laterale. Una vite di fissaggio con una superficie microscopica migliorata riduce l'allentamento della stessa ed assicura un'estrema forza di compressione e bloccaggio.

 

CONNESSIONE INTERNA INDEX

Un design di tipo "sito specifico"

incoraggia l'armonia fisiologica

 

Le architetture ad impianti multipli, sia per corpi conici che dritti sono inclusi nei sistemi implantari a connessione interna della Intra-Lock. I diametri che vanno dai 3.4mm ai 6.0mm possono essere utilizzati per una vasta varietà di applicazioni e tutti i sistemi a superficie OSSEAN biologicamente attivi. Le evidenze cliniche permettono a questi design di migliorare la stabilità iniziale e preservare i tessuti molli e duri degli impianti. Gli impianti sono posizionati con l'aiuto della tecnologia Drive-Lock per facilitare il posizionamento dall'imballo sterile direttamente nel sito senza bisogno di ulteriori passaggi.

 

 

La fornitura dell'impianto e il suo posizionamento viene ultimata con strumenti e senza intaccare l'interfaccia protesica. InDex è il sistema proprietario per la connessione tramite Ferula e ha il vantaggio di possedere le ultimissime abilità di progettazione e lavorazione assicurando un'interfaccia che sia stabile, robusta e duratura nel tempo. Le viti autofilettanti del design BLOSSOM® costituiscono inoltre una componente importante per gli impianti appartenenti a questo sistema, consentendo di applicare capacità chirurgiche in grado di minimizzare significativamente i traumi. I componenti protesici di Intra-Lock offrono sofisticate possibilità riabilitative in ambito orale con una semplicità di trattamento, pianificazione e strumentazione.

Dalla piattaforma protesica fino all'estremità apicale, l'avanzato sistema a superficie bioattiva, il design di taglio e l'eccezionale stabilità del moncone lavorano come una soluzione unica per individuare l'impianto.

 

Connessione

conometrica

con sigillo

antibatterico

UNIHEX

Connessione esagonale classica

Nuova Generazione di Design Biologici

 

Molti medici hanno raggiunto risultati eccellenti con gli impianti dentali UniHex introdotti per la prima volta più di quaranta anni fa. Questo record di successi clinici combinato con il progresso tecnologico sviluppato da Intra-Lock ha ispirato una nuova generazione di eccellenti standard per la progettazione del classico design esagonale.

La connessione Universale UniHex utilizza lo standard Branemark 2.7mm wide e una connessione esagonale di 0.7mm che lo rende completamente compatibile con la maggior parte degli standard protesici. Questo stesso tipo di connessione è condivisa da tutti gli impianti della Intra-Lock per i diametri: 3.3mm, 4.0mm and 4.75mm. L'eccezionale qualità manifatturiera e la forza della lega di titanio assicurano una più stabile connessione esagonale esterna come mai prima d'ora. La vite clinica Intra-Lock, caratterizzata da una migliore struttura proprietaria consente di ridurre la fase di stress durante il restringimento nella fase finale di ricostruzione. Questa combinazione di qualità, stabilità e tecnologia costituiscono fattori importanti nella riduzione dei micro movimenti, minimizzazione delle micro infiltrazioni ed evitano l'allentamento delle viti.

Tutte le tre piattaforme del sistema UniHex possono essere ripristinate attraverso una specifica piattaforma che rende questo sistema un'eccezionale soluzione per tutti quegli specialisti che preferiscono i vantaggi offerti da una connessione esagonale.

 

ONE-PIECE (OP)

 

OP è un impianto dentale one-piece progettato per la sostituzione di un singolo dente o per protesi di breve durata, nel caso di parallelismi. Come tutti gli impianti Intra-Lock vanta le caratteristiche OP, la superficie bioattiva OSSEAN e la tecnologia Drive-Lock per il montaggio. La tecnologia Drive-Lock è stata inoltre personalizzata per il sistema OP incrementando la facilità di posizionamento. La semplicità e l'efficienza del design costituiscono il segno distintivo di questi impianti e li rendono la soluzione ideale quando è necessaria la preparazione un moncone.

Gli impianti sono disponibili nelle seguenti dimensioni: 3.0mm, 3.75mm, 4.0mm, and 4.75mm. Vi è inoltre un impianto di dimensioni pari a 4.75mm CT (design a spira conica che funziona più come un osteotomo) nel caso di osso compromesso (tipo IV) con una lunghezza pari a 10mm, 11mm and 13mm (le versioni da 3.0mm, 3.75mm sono inoltre disponibili anche nella misura da 15mm).

 

SISTEMA FLAT ONE

Semplicità ed efficienza – affidabilità One-Piece (OP)

 

In un'epoca dove le richieste del paziente sugli impianti dentali non riguardano più soltanto la volontà di avere denti belli e performance eccellenti ma anche una riabilitazione definitiva e più veloce possibile, il protocollo FlatOne è il più adatto a rispondere a questa esigenza. Non a caso è stato progettato per riabilitazioni di intere architetture, tenendo presenti questi criteri. In tal modo si riducono i costi di laboratorio e il processo di guarigione globale. Il prodotto finale è un'architettura finita fissata protesicamente e non una protesi ibrida. Il cuore del sistema è costituito da un framework in metallo avvitato al moncone FlatOne®. Questo permette una riabilitazione estetica finale di alta qualità, caratterizzata da stabilità e durevolezza eccezionali, tenendo presente anche il rapporto costo/efficacia..

 

SUPERFICIE OSSEAN

Struttura superficiale frattale impregnata

con molecole CaPO4 su scala nanometrica

 

La superficie bioattiva OSSEAN si trova su tutti gli impianti di proprietà Intra-Lock. Tale struttura è progettata per incrementare la biocompatibilità e la risposta biomeccanica tra paziente e impianto. E' caratterizzato dal possedere una superficie topografica simile a tutti i livelli di magnificazione a partire dalla superficie a livello nanometrico. La natura ripetitiva di questa superficie, definita "frattale" per avere una struttura simile alle matrioske, bambole russe, in quanto quando visualizzata a differenti livelli d'ingrandimento presenta le stesse ripetute caratteristiche di base. La superficie oltre il livello nanometrico mostra un'area ideale per il fissaggio della fibrina.

A livello micrometrico il modello è appropriato per il deposito delle piastrine. Ad un minore ingrandimento il modello mostra dei siti ricettori che incoraggiano la crescita degli osteoblasti. Ben oltre il livello nanometrico e quello di OSSEAN, impregnato di ossido di titanio, vi sono le molecole di fosfato di calcio. Queste molecole sono mille volte più piccole rispetto alle micro particelle stesse, il che permette loro di rimanere estremamente ancorate alla superficie (diventano un tutt'uno con l'impianto) e al tempo stesso di mantenere le loro proprietà attive.

 

SUPERFICIE BLOSSOM

una nuova tecnologia di taglio per gli impianti dentali

 

Gli scienziati e gli ingegneri biomedici impegnati alla Intra-Lock, focalizzandosi sulle interazioni meccaniche e biologiche degli impianti, hanno progettato una nuova tecnica di taglio a configurazione autofilettante chiamata BLOSSOM®. Essa consente all'impianto di scavare continuamente all'interno dell'osso con un incremento dell'efficienza chirurgica e una non trascurabile stabilità risultante, anche per i minimi traumi. Eliminando la necessità per le convenzionali prese d'aria che definiscono tradizionalmente gli impianti autofilettanti, BLOSSOM® è è caratterizzata da un'integrazione completa, uniformemente distanziata e distribuita lungo l'impianto.

Di conseguenza il posizionamento dell'impianto mascellare BLOSSOM® riduce il torque di inserimento mentre incrementa la stabilità iniziale. In più l'architettura di taglio di tipo BLOSSOM® elimina l'affollamento e produce particelle ossee minori ma meglio distribuite. Quest'azione autonoma di "pulizia" favorisce l'integrazione ossea più velocemente mentre genera simultaneamente un autotrapianto fisiologico.

 

L-PRF™

Rigenerazione guidata naturale

 

L-PRF™ è una combinazione autogena di piastrine ricche di fibrina ottenute dal sangue del paziente. Con una semplice procedura, utilizzando il sistema Intra-Spin certificato FDA, si ottiene un livello sottile e compresso di piastrine ricche di fibrina dotato di forza, flessibilità e adatto ad essere manipolato e suturato chirurgicamente. Questa rete naturale di fibrina è ricca di piastrine, fattori di crescita e citochina che sono ottenuti dal sangue e dai leucociti. Inoltre, la presenza di queste proteine è in grado di velocizzare il processo di guarigione specialmente durante le prime due settimane successive al posizionamento della membrana e considerate "critiche" sotto questo punto di vista. La rete che si viene a creare promuove una proliferazione e migrazione più efficiente delle cellule senza additivi chimici o trombina bovina.

L-PRF™ può essere mischiato con autotrapianti/innesti o omotrapianti ossei prima dell'applicazione ad un difetto osseo residuo così da incrementare le caratteristiche di manipolazione ottimale. L'utilizzo è indicato ma non limitato ai siti estrattivi, seno mascellare e procedure di rialzo dentale, difetti del palato o atrofie ossee mascellari.

 

METAL FREE

soluzioni senza metallo d'eccellenza

 

FIBER–LOCK – Fibra per redenzione e rinforzo

CEM-LOCK – Cemento composito nano-ibrido universale

RETENTIVE POST-LOCK – Perno in fibra di vetro tri-glass

INTRA-BAR Tri-glass – Barre in fibra

INTRA-BOND – Sistema adesivo universale

Altri perni: Perni Traslucenti, Perni in carbonio e perni in fibra di vetro

Metal Free

 

Video

Per quanto riguarda citazioni e abstract di questi prodotti, si prega di fare riferimento alle nostre pagine di Letteratura Scientifica.

Servizio Vendita: +39 089-233045

Lunedì - Venerdì, 9:00 a.m. - 6:00 p.m. |  ITALIA

Via Fabrizio Pinto, 16 * 84124 Salerno (SA) Italy

Area Riservata

©2016 Intra-Lock International       |   Made in the USA